Home Blog Nutripedia,l’ enciclopedia su nutrizione mamma e bambino

Nutripedia,l’ enciclopedia su nutrizione mamma e bambino

515
Nutripedia.it, l’enciclopedia partecipata sui temi della nutrizione di mamma e bambino

La salute viene da una corretta informazione. Nutripedia.it, per fare chiarezza nasce l’enciclopedia partecipata sui temi della nutrizione di mamma e bambino.

Ormai è una certezza riconosciuta da medici e scienziati: una corretta alimentazione è fondamentale per il nostro benessere. Se ciò è vero per gli adulti, tanto più lo è per i bimbi ai primi giorni di vita: è dimostrato che garantire loro il giusto bilanciamento dei diversi nutrienti non è solo importante per la crescita, ma può gettare le basi per la buona salute futura. I nutrimenti, infatti, hanno un ruolo “funzionale”, cioè possono contribuire a prevenire la futura comparsa di patologie oggi sempre più comuni come malattie cardiovascolari (infarto del miocardio, ictus), cancro, malattie respiratorie croniche (asma e malattie polmonari ostruttive) e diabete, responsabili di circa 38 milioni di decessi l’anno nel mondo.
Di recente, anche il Ministero della Salute ha sottolineato che “i primi 1000 giorni di vita sono fondamentali per un adeguato sviluppo fisico e psichico e molti interventi preventivi e/o curativi realizzati con tempestività in questa primissima finestra temporale portano a risultati di salute positivi a breve, medio e lungo termine per il singolo individuo e per la collettività”. È da notare che i primi 1000 giorni comprendono anche i nove mesi della gravidanza: la futura mamma, dunque, con le sue scelte alimentari, può mettere il suo bimbo “sulla strada giusta” in un momento in cui l’organismo e il sistema nervoso centrale sono plastici e suscettibili di modifiche che possono allontanare il rischio di sviluppare in futuro malattie.

Comportarsi nel modo giusto durante i cruciali mesi della gravidanza, dunque, è importantissimo, ma per farlo è necessario essere correttamente informati. Nell’era della comunicazione digitale e dei Social Network siamo bombardati da informazioni non sempre corrette, e le cosiddette “fake news” viaggiano velocissime, raggiungendo un numero incalcolabile di persone e, potenzialmente, condizionando il loro comportamento. Le “bufale” riguardanti l’alimentazione in gravidanza e nei primi mesi di vita sono pericolose, perché possono avere un impatto diretto sulla salute dei piccoli.

Per fare chiarezza su questo tema così importante, intercettare le fake news e contribuire a un’informazione corretta, esperti scientifici, divulgatori e genitori hanno fatto squadra per creare Nutripedia – InformaTi per crescere, un progetto promosso dagli esperti di RIMMI (Rete Interaziendale Milano Materno Infantile) e da Fondazione Istituto Danone. Nutripedia.it si propone di diventare la prima “enciclopedia partecipata” in continua evoluzione sui temi della nutrizione di mamma e bambino. Un vero punto di riferimento per chi cerca risposte ai propri dubbi, che sappia unire salde basi scientifiche a un linguaggio chiaro.

Su temi come l’alimentazione della donna in gravidanza, l’allattamento e lo svezzamento circolano decine di bufale e falsi miti, ed è importante fare chiarezza anche sul ruolo del latte. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) l’ha più volte ribadito: il latte materno è l’alimento perfetto per il neonato dal primo giorno di vita, ed è raccomandato l’allattamento esclusivo almeno nei primi 6 mesi, e più a lungo secondo le possibilità e il desiderio di mamma e bambino. Il latte materno, infatti, garantisce la quantità di nutrimenti ideale in ogni momento della vita del piccolo.

Fonte: Corriere